cancel
Showing results for 
Search instead for 
Did you mean: 

M.2 (NGFF)

M.2 (NGFF)

 


Definizione

M.2 pronunciato in inglese "M dot two" che tradotto si legge "M punto Due", già conosciuto come Next Generation Form Factor (NGFF), è un'interfaccia per schede di espansione e i relativi connettori.
La specifica fisica più flessibile di M.2 permette di avere moduli di diverse larghezze e lunghezze e, in combinazione con la disponibilità di funzioni di interfacciamento più avanzate, rende M.2 più adatto di mSATA per applicazioni di storage a stato solido in generale e in particolare per l'uso in piccoli dispositivi come ultrabook o tablet.

Fattori di forma
Lo standard M.2 è stato progettato come revisione e miglioramento dello standard mSATA, con la possibilità di circuiti stampati (PCB) più grandi come uno dei suoi principali incentivi. Mentre mSATA ha sfruttato il fattore di forma e il connettore PCI Express Mini Card (Mini PCIe) esistente, M.2 è stato progettato da zero per massimizzare l'utilizzo dello spazio del PCB riducendo al minimo l'ingombro del modulo. Come risultato dello standard M.2, che consente moduli più lunghi e una popolazione di componenti su entrambi i lati, i dispositivi SSD M.2 possono fornire capacità di archiviazione più grandi e possono anche raddoppiare la capacità di archiviazione all'interno dell'impronta dei dispositivi mSATA.

Digitare
I moduli M.2 sono rettangolari, con un connettore per bordo su un lato (75 posizioni con un massimo di 67 pin, passo 0,5 mm, i pin si sovrappongono su diversi lati del PCB), e un foro di montaggio semicircolare al centro del bordo opposto. Ogni pin del connettore è valutato fino a 50 V e 0,5 A, mentre il connettore stesso è specificato per sopportare fino a 60 cicli di accoppiamento. Lo standard M.2 consente larghezze del modulo di 12, 16, 22 e 30 mm e lunghezze di 16, 26, 30, 38, 38, 42, 60, 80 e 110 mm. La linea iniziale delle schede di espansione M.2 disponibili in commercio è larga 22 mm, con lunghezze variabili di 30, 42, 60, 80 e 110 mm. I codici dei moduli M.2 contengono sia la larghezza che la lunghezza di un particolare modulo; ad esempio, 2242 come codice modulo significa che il modulo è largo 22 mm e lungo 42 mm, mentre 2280 indica un modulo largo 22 mm e lungo 80 mm.
Un modulo M.2 è installato in un connettore di accoppiamento fornito dal circuito stampato dell'host, e una singola vite di montaggio fissa il modulo in posizione. I componenti possono essere montati su entrambi i lati del modulo, con il tipo di modulo effettivo che limita lo spessore dei componenti; lo spessore massimo consentito dei componenti è di 1,5 mm per lato. Per i moduli M.2 mono e bifacciali vengono utilizzati diversi connettori sul lato host, che forniscono diverse quantità di spazio tra la scheda di espansione M.2 e la scheda PCB dell'host. Le schede di circuito sugli host sono di solito progettate per accettare più lunghezze di moduli M.2, il che significa che le prese in grado di accettare moduli M.2 più lunghi di solito accettano anche quelli più corti, fornendo diverse posizioni per la vite di montaggio.

 

Key ID Notched pins Provided interfaces
A 8–15 PCIe ×2, USB 2.0, I2C, DP ×4
B 12–19 PCIe ×2, SATA, USB 2.0 and 3.0, audio, UIM, HSIC, SSIC, I2C, SMBus
C 16–23 Reserved for future use
D 20–27 Reserved for future use
E 24–31 PCIe ×2, USB 2.0, I2C, SDIO, UART, PCM
F 28–35 Future Memory Interface (FMI)
G 39–46 Reserved for custom use (unused in the M.2 specification)
H 43–50 Reserved for future use
J 47–54 Reserved for future use 
K 51–58 Reserved for future use 
L 55–62 Reserved for future use 
M 59–66 PCIe ×4, SATA, SMBus

 

Spessore massimo dei componenti sui moduli M.2

Type ID Top side Bottom side
S1 1.20 mm N/A
S2 1.35 mm N/A
S3 1.50 mm N/A
D1 1.20 mm 1.35 mm
D2 1.35 mm 1.35 mm
D3 1.50 mm 1.35 mm
D4 1.50 mm 0.70 mm
D5 1.50 mm 1.50 mm

 

Nota:
M.2 I connettori hanno una sola chiave anche se le schede dei moduli possono avere due chiavi


Version history
Revision #:
1 of 1
Last update:
‎13.11.2020 11:19
Updated by:
Community Manager
 
Labels (1)
Contributors